SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

per saperne di più “Ginnastica” per la mente Il gioco è un modo di apprendere molto importante. I piccoli dei mammiferi, di alcuni uccelli e di alcuni pesci compiono le loro prime esperienze proprio attraverso il gioco, esplorando l’ambiente e provando dei comportamenti che da adulti saranno indispensabili per la sopravvivenza. Se ripensi alla tua infanzia ti verranno in mente molti giochi e soprattutto le cose che hai imparato attraverso di essi. Secondo gli scienziati anche i giochi che sembrano dei banali passatempi sviluppano numerose capacità mentali, proprio come l’allenamento fisico sviluppa i muscoli. Si tratta di giochi che sicuramente conosci come i cruciverba, il sudoku, i rebus, i “trova le differenze”, i videogiochi e i giochi di società. QUALI CAPACITÀ MENTALI SVILUPPANO? IL CRUCIVERBA Forse è il gioco più completo, cioè quello che allena più capacità cognitive come l’attenzione, la concentrazione, il ragionamento. Inoltre allena la memoria poiché, per riempire lo schema, devi recuperare informazioni, cioè ricordare concetti, nomi, definizioni. IL SUDOKU Per risolvere questo gioco bisogna imparare a fare ipotesi logiche, quindi stimola il ragionamento e la capacità di prendere decisioni. I REBUS Occorre ragionare per collegare immagini e parole, ma senza l’intuito è impossibile risolvere un rebus. Sviluppa perciò, oltre al ragionamento, anche la creatività che è la capacità di farsi venire un’idea. TROVA LE DIFFERENZE Allena le capacità di osservazione e analisi, inoltre richiede anche memoria visiva perché occorre ricordare i particolari della prima immagine per scoprire le differenze nella seconda. I VIDEOGIOCHI Anche i videogiochi possono essere una buona palestra per la mente: migliorano l’attenzione, la prontezza di riflessi, la coordinazione tra movimento e pensiero. Attenzione però a non giocare per più di un’ora al giorno poiché i videogiochi possono produrre uno stato di tensione e di ansia. I GIOCHI DI SOCIETÀ I giochi some Scarabeo, Risiko, Monopoli, Cluedo ma anche la dama e gli scacchi sono un ottimo allenamento per imparare a ragionare ed elaborare una strategia vincente. Sono utili anche per sviluppare la capacità di capire il comportamento dell’avversario studiandone i più piccoli movimenti e le minime espressioni.
per saperne di più “Ginnastica” per la mente Il gioco è un modo di apprendere molto importante. I piccoli dei mammiferi, di alcuni uccelli e di alcuni pesci compiono le loro prime esperienze proprio attraverso il gioco, esplorando l’ambiente e provando dei comportamenti che da adulti saranno indispensabili per la sopravvivenza. Se ripensi alla tua infanzia ti verranno in mente molti giochi e soprattutto le cose che hai imparato attraverso di essi. Secondo gli scienziati anche i giochi che sembrano dei banali passatempi sviluppano numerose capacità mentali, proprio come l’allenamento fisico sviluppa i muscoli. Si tratta di giochi che sicuramente conosci come i cruciverba, il sudoku, i rebus, i “trova le differenze”, i videogiochi e i giochi di società. QUALI CAPACITÀ MENTALI SVILUPPANO? IL CRUCIVERBA Forse è il gioco più completo, cioè quello che allena più capacità cognitive come l’attenzione, la concentrazione, il ragionamento. Inoltre allena la memoria poiché, per riempire lo schema, devi recuperare informazioni, cioè ricordare concetti, nomi, definizioni. IL SUDOKU Per risolvere questo gioco bisogna imparare a fare ipotesi logiche, quindi stimola il ragionamento e la capacità di prendere decisioni.  I REBUS Occorre ragionare per collegare immagini e parole, ma senza l’intuito è impossibile risolvere un rebus. Sviluppa perciò, oltre al ragionamento, anche la creatività che è la capacità di farsi venire un’idea.  TROVA LE DIFFERENZE Allena le capacità di osservazione e analisi, inoltre richiede anche memoria visiva perché occorre ricordare i particolari della prima immagine per scoprire le differenze nella seconda.  I VIDEOGIOCHI Anche i videogiochi possono essere una buona palestra per la mente: migliorano l’attenzione, la prontezza di riflessi, la coordinazione tra movimento e pensiero. Attenzione però a non giocare per più di un’ora al giorno poiché i videogiochi possono produrre uno stato di tensione e di ansia. I GIOCHI DI SOCIETÀ I giochi some Scarabeo, Risiko, Monopoli, Cluedo ma anche la dama e gli scacchi sono un ottimo allenamento per imparare a ragionare ed elaborare una strategia vincente. Sono utili anche per sviluppare la capacità di capire il comportamento dell’avversario studiandone i più piccoli movimenti e le minime espressioni.