SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

cumuli, se hanno l aspetto di enormi batuffoli di cotone; spesso si sviluppano in verticale a ridosso delle montagne ( 24 ); strati, se hanno l aspetto di veri e propri strati grigiastri; sono estesi in senso orizzontale e si trovano negli strati più bassi; spesso portano abbondanti piogge e nevicate ( 25 ); nembi, se hanno colore grigio scuro uniforme; portano pioggia e temporali ( 26 ). 23 Spesso le nubi presentano caratteristiche comuni a due tipi diversi: si hanno allora, ad esempio, i cirrocumuli, i cirrostrati, i nembostrati. 24 25 SCOPRI OSSERVA SCOPRI OSSERVA 28 Che cos è la nebbia? 26 27 La nebbia è il vapore acqueo che si condensa vicino al suolo; in pratica è una nuvola molto bassa. frequente nelle vallate e nelle pianure in autunno e in inverno quando la condensazione del vapore acqueo è causata dal contatto con il suolo freddo. La nebbia assorbe la luce e riduce quindi la visibilità ( 27 ). In inverno, nelle città si può accumulare una specie di nebbia sporca, lo smog, una miscela di polveri e fumi provocata dall inquinamento dell aria. Che cosa sono la rugiada e la brina? 29 La rugiada è dovuta alla condensazione del vapore acqueo in goccioline che si depositano su foglie, fiori, rami, terreno; si forma di solito in primavera e in autunno verso le ultime ore della notte, quando il vapore acqueo incontra corpi più freddi dell aria ( 28 ). Nelle notti invernali, quando la temperatura al suolo è sotto lo zero, si può invece formare la brina, che è costituita da piccoli cristalli di ghiaccio. In questo caso si ha il passaggio diretto dallo stato di vapore a quello solido ( 29 ). La galaverna è una specie di brina che ricopre tutte le superfici, anche gli alberi alti, con manicotti e ghiacci pendenti. L aria sulla Terra 127

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1