SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

L eliminazione dell acqua in eccesso nei vegetali 7 Gli animali eliminano l acqua in eccesso grazie all escrezione, che avviene attraverso la pelle (traspirazione) o attraverso gli organi escretori. Anche le piante devono risolvere lo stesso problema: trattenere la giusta quantità di acqua eliminando quella in eccesso è indispensabile. Una penuria di acqua provoca infatti il disseccamento e una eccessiva quantità di acqua può far marcire la pianta. SCOPRI OSSERVA Analizza Da dove proviene l acqua condensata sulle pareti del sacchetto? SCOPRI OSSERVA Analizza Perché il fenomeno della traspirazione è collegato alla risalita dell acqua nei vasi legnosi? Come fanno gli stomi a regolare la quantità di acqua necessaria alla pianta? STOMA APERTO 40 STOMA CHIUSO cellule di guardia Anche le piante traspirano? Per verificare che i vegetali traspirano si è svolto un esperimento usando una piantina in vaso. Si è coperto il vaso con un sacchetto di plastica per evitare che l evaporazione dell acqua contenuta nel terreno alterasse i risultati dell esperimento; poi si è coperta la piantina con un secondo sacchetto di plastica. Dopo qualche ora si è osservato quello che puoi vedere nella fotografia ( 38 ). Le pareti del sacchetto si sono appannate perché il vapore acqueo emesso dalla pianta si è condensato: dunque, anche le piante traspirano. 38 Come avviene la traspirazione? Nelle piante l eliminazione dell acqua in eccesso avviene sotto forma di vapore, principalmente attraverso gli stomi. Il fenomeno della traspirazione è strettamente collegato alla risalita dell acqua e dei sali minerali (linfa grezza) attraverso i vasi legnosi ( 39 ). Tale risalita avviene contro la forza di gravità: ogni volta che una molecola d acqua si stacca da una foglia per evaporazione, trascina con sé un altra molecola alla quale è legata da forze di coesione. Si instaura così una catena di molecole d acqua che salgono lungo il fusto e i rami. Questo fenomeno è favorito dalla capillarità dei vasi legnosi. 39 Una volta arrivate alla foglia, le molecole d acqua in eccesso sono eliminate dagli stomi che le rilasciano nell ambiente. Gli stomi sono delle aperture intorno alle quali esistono due cellule particolari, dette cellule di guardia: quando c è abbondanza d acqua le cellule di guardia lasciano lo stoma aperto; quando l acqua scarseggia, si afflosciano e chiudono lo stoma ( 40 ). I bisogni fondamentali dei viventi 203

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1