SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

CELENTERATI O CNIDARI OSSERVA HAI CAPITO CHE... I poriferi sono invertebrati con un corpo indifferenziato, senza simmetria che vivono prevalentemente sui fondali marini. Anche i celenterati vivono prevalentemente nel mare: il loro corpo è caratterizzato da simmetria raggiata ed è organizzato nelle forme del polipo e della medusa. 37 Celenterati. I celenterati ( 37 ) hanno questo nome grazie a una cavità digerente detta celenteron che presentano nel corpo. Sono chiamati anche cnidari, perché posseggono gli cnidoblasti, particolari cellule urticanti che contengono al loro interno un meccanismo di difesa, un filamento che inietta nel corpo del nemico una sostanza tossica e irritante. Hanno il corpo a forma di sacco con un unica apertura, la bocca, circondata da tentacoli. Attraverso quest apertura entrano l acqua e i piccoli organismi di cui si cibano ed escono le sostanze di rifiuto. Hanno simmetria raggiata. Sono prevalentemente marini. Ogni specie si presenta con due forme diverse di organizzazione del corpo: il polipo ( 38 ) e la medusa ( 39 ). I polipi vivono ancorati al fondale e formano colonie; le meduse si muovono nell acqua. I polipi producono una struttura di sostegno esterna o interna, spesso calcarea, che può dare origine a imponenti formazioni rocciose (barriere coralline e atolli). Si riproducono per metagenesi, un particolare tipo di riproduzione che alterna una fase sessuata a una asessuata. La fase sessuata è compiuta dalla medusa e quella asessuata dal polipo. Filamento Cnidoblasto Celenteron n Bocca Tentacoli 38 Il corallo rosso è formato da un associazione di polipi che producono una impalcatura calcarea che con il tempo forma le barriere coralline. 39 La medusa presenta una simmetria raggiata. Classificare i viventi 277

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1