SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

PTERIDOFITE OSSERVA Posseggono radice, fusto e foglie con un sistema di vasi conduttori per il trasporto dell acqua e sono quindi adatte alla vita in ambiente terrestre. Erano le piante più diffuse sulla Terra di 350 milioni di anni fa e costituivano immense foreste. Le forme più antiche avevano dimensioni notevoli e struttura arborea; le specie attuali sono quasi tutte erbacee e di piccole dimensioni. La riproduzione avviene in due fasi: una con produzione di spore ( 55 ), cellule particolari che possono resistere a lungo in condizioni avverse, e una più delicata, che necessita di acqua, con gameti (cellule sessuali). Si suddividono in: licopodi, equiseti e felci ( 56 ). 55 Le spore si formano nella pagina inferiore delle foglie e si disperdono facilmente nell aria. 56 BRIOFITE OSSERVA Non hanno vere radici, fusto e foglie ma peli assorbenti, cellule allungate per il trasporto dell acqua e squamette verdi ( 57 ). Vivono in luoghi umidi e sono state le prime piante a colonizzare l ambiente terrestre. Si riproducono attraverso spore e gameti. Si suddividono in muschi ( 58 ) ed epatiche. 57 Sulle squamette verdi del muschio politrico spuntano i filamenti che portano le capsule con le spore. 58 Classificare i viventi 285
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1