SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

2 I fattori abiotici e gli organismi Gli ambienti naturali possono essere molto diversi tra loro. Ad esempio, le condizioni fisiche, di temperatura, acqua e luce presenti nel deserto permettono la vita a poche specie vegetali e animali; nel bosco di una regione temperata, invece, le condizioni fisiche sono tali da permettere la vita a un gran numero di specie. SCOPRI OSSERVA In che modo i fattori abiotici influenzano gli organismi? Per rispondere alla domanda puoi analizzare i dati ottenuti dalla misurazione delle caratteristiche fisiche di un giardino pubblico. Con lo strumento che vedi nella fotografia 4 si sono misurate la quantità di acqua (umidità), l intensità della luce e la temperatura alla stessa ora dello stesso giorno in diversi ambienti del giardino; i risultati delle misurazioni e gli avvistamenti di esseri viventi sono stati riportati nella tabella che segue. CARATTERISTICHE FISICHE (fattori abiotici) 4 Apparecchio per misurare le caratteristiche fisiche di un luogo. Analizza Quali ambienti si sono identificati nel giardino pubblico? Gli esseri viventi hanno tutti le stesse esigenze di vita? 5 298 Unità 12 AMBIENTE DI VITA UMIDIT LUCE (in lux) TEMPERATURA (in °C) ESSERI VIVENTI PRESENTI Un muretto 0 80 000 25 Lucertola, lichene Ai piedi di un albero ++ 28 600 17,9 Edera, muschio, funghi, lumaca Tronco di un albero 0 35 000 22 Cimice rossa Sotto a una pietra + 2 17 Millepiedi, formica Su un tappeto erboso + 60 000 24,5 Cavalletta, margherita, tarassaco Sotto la corteccia + 3 20,2 Porcellino di terra 0 = umidità nulla; +++ = umidità elevata; lux = unità di misura dell illuminamento; °C = unità di misura della temperatura. Come vedi, all interno del giardino sono stati individuati diversi tipi di ambiente, ognuno con le sue caratteristiche fisiche. Le specie di organismi che vi vivono sono diverse perché hanno diverse esigenze di vita: la lucertola, la cimice rossa ( 5 ) e i licheni sono adatti ad ambienti secchi, luminosi e caldi, mentre l edera, il muschio, i funghi e la lumaca sono adatti ad ambienti umidi, poco luminosi e freschi; millepiedi, formiche e porcellini di terra preferiscono ambienti oscuri mentre cavallette, margherite e tarassachi necessitano di condizioni intermedie di umidità e di luce. Ogni ambiente ospita dunque solo gli organismi adatti a sopravvivere a determinati fattori abiotici. Poiché questi fattori variano nel corso dell anno e anche nel corso del giorno, si verificano continuamente cambiamenti nel numero e nel tipo di specie che popolano l ambiente.

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1