SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

La conquista del territorio avviene dunque quasi sempre attraverso competizioni e lotte tra maschi. Lo sconfitto lancia segnali di resa e si allontana, mentre il vincitore diventa il proprietario del territorio. Le stesse lotte avvengono per difendere il territorio appena conquistato dall invasione di un intruso. Perché la difesa sia efficace i confini dell area del territorio devono essere preventivamente delimitati da particolari segnali, detti marcature, che spesso hanno anche funzione di richiamo sessuale per la femmina ma che, per gli altri maschi della stessa specie, significano divieto di entrata . OSSERVA Analizza Quale tipo di comportamento mostrano gli animali delle fotografie? Quali segnali sono usati? Osserva i comportamenti. Il coniglio selvatico strofina il mento contro i cespugli e le rocce che circondano la tana; vicino al suo mento sboccano delle particolari ghiandole che producono una sostanza odorosa di riconoscimento ( 53 ). Il topo gonfia il pelo se si accorge che nelle vicinanze c è un intruso. In questo modo appare più grosso di quanto è in realtà ( 54 ). La scimmia urlatrice emette grida per segnalare la sua presenza ( 55 ). 53 54 55 HAI CAPITO CHE... La conquista e la difesa di un territorio specifico sono comportamenti che garantiscono agli animali la sopravvivenza rispetto ad altri animali della stessa specie o di specie diverse. Le marcature possono essere di diversi tipi: marcature odorose, se si tratta di sostanze chimiche prodotte da particolari ghiandole o presenti nelle urine o nelle feci; marcature visive, se gli animali segnalano con movimenti del corpo la loro presenza nel territorio; sono marcature di questo tipo il rizzare i peli dei mammiferi, il mostrare i denti, ma anche le parate degli uccelli; marcature sonore, come il canto degli uccelli, il gracidare delle rane, le urla, i latrati, gli ululati, i ruggiti. Ambiente e comportamento 345
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1