SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

equatoriali agli 0 °C delle aree polari; le temperature medie del Mediterraneo variano dai 10 ai 20 °C. Per scoprire come varia la temperatura delle acque oceaniche scendendo in profondità, osserva il grafico. La temperatura diminuisce con l aumentare della profondità: nei primi 100 metri rimane costante, poi diminuisce rapidamente fino a circa 1000 metri e poi sempre più lentamente fino a raggiungere, nelle zone abissali, valori molto bassi. Se la temperatura superficiale è di 21 °C, a 200-300 metri è di circa 15 °C, dopo i 1000 metri rimane quasi costante, tra i 4 e i 2 °C. Si può pensare dunque che la temperatura delle acque sia dovuta anche alla diversa penetrazione della luce. Pressione idrostatica La pressione nel mare, come in ogni altro fluido, cambia con la profondità. La pressione idrostatica nell acqua aumenta di 1 atm (atmosfera) ogni 10 metri di profondità; nell acqua salata aumenta anche più rapidamente. Ecco perché per scendere negli abissi marini occorrono sommergibili o batiscafi capaci di reggere enormi pressioni, anche di centinaia di atmosfere. Densità Ti sarai di certo accorto che galleggiare nel mare è più facile che in piscina. L acqua del mare, poiché è salata, è più densa dell acqua dolce: su essa la spinta di Archimede (ogni corpo immerso parzialmente o completamente in un fluido riceve una spinta verticale dal basso verso l alto uguale per intensità al peso del volume del fluido spostato) è maggiore e facilita il galleggiamento. La densità dell acqua marina dipende non solo dalla salinità, ma anche dalla temperatura: nelle acque calde le molecole si succedono velocemente per il fenomeno dell agitazione termica e si allontanano le une dalle altre facendo diminuire la densità; nelle acque molto fredde delle zone polari, in superficie si forma uno strato di ghiaccio che è acqua priva di sali solidificata, mentre sotto il ghiaccio rimane acqua salata e più densa. Il 23 gennaio 1960 il batiscafo Trieste, di fabbricazione italiana e in servizio per la marina statunitense, scese nella fossa delle Marianne, nelle acque dell oceano Pacifico, raggiungendo la profondità di 10.917 metri: il batiscafo fu sottoposto a una pressione esterna pari a circa mille volte quella atmosferica. L acqua sulla Terra 91

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1