SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

per saperne erne di Scien ze Le correnti marine Le correnti marine sono dei fiumi d acqua che scorrono nei mari e negli oceani e si muovono senza mescolarsi tra loro mantenendo la propria velocità, direzione, temperatura, salinità e perfino lo stesso colore. Le correnti superficiali sono caratterizzate da movimenti orizzontali costanti di grandi masse d acqua originate dai venti che soffiano sulla superficie dell oceano. Possono essere calde, come la Corrente del Golfo che ha origine nel golfo del Messico e raggiunge le coste dell Europa del Nord percorrendo l oceano Atlantico, oppure fredde, come quella del Labrador, che ha origine nel mare polare e raggiunge le coste dell America settentrionale. Entrambi i tipi di correnti influenzano il clima delle regioni interessate. Le correnti profonde sono dovute alla differenza di densità tra le masse d acqua dello stesso oceano e tra quelle di due mari comunicanti. Osserva nelle seguenti immagini che cosa accade nel Mediterraneo: le acque del mar Mediterraneo sono in comunicazione con quelle dell oceano Atlantico attraverso lo stretto di Gibilterra. A causa dell evaporazione, il Mediterraneo ha un acqua più salata e più densa di quella atlantica. Le acque del Mediterraneo si dispongono verso il basso, originando una corrente profonda, mentre quelle dell Atlantico, meno dense e più leggere, si dispongono verso l alto, creando una corrente di superficie. Le correnti marine svolgono l importante funzione di diffondere specie animali e vegetali: esse trasportano il plancton (insieme di organismi acquatici di piccole dimensioni che non si muovono in modo attivo), che è fonte di cibo per molte specie marine e favoriscono la dispersione di semi e di uova. Oceano Atlantico Mar Mediterraneo fondale marino in sezione Foto satellitare dello stretto di Gibilterra, che separa la Penisola iberica dalle coste dell Africa settentrionale: è il punto in cui le acque dell oceano Atlantico (a sinistra) e del mar Mediterraneo (a destra) vengono in contatto. 92 Unità 4 La disposizione delle correnti nello stretto di Gibilterra.

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1