SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1

per saperne erne di Ambi ente I ghiacciai si ritirano Negli ultimi secoli si nota sul pianeta Terra una ritirata dei ghiacciai: dal 1850 a oggi i ghiacciai delle Alpi hanno perso il 40% della superficie e oltre il 50% del volume. Questo fenomeno è causato in gran parte dai cambiamenti climatici che stanno avvenendo, dovuti all aumento dell anidride carbonica nell aria: la temperatura è aumentata (anche se di poco) e le precipitazioni nevose sono più scarse non solo in pianura, ma anche in alta montagna. La riduzione dei ghiacciai alpini causerà in un futuro non lontano 1873: una veduta verso valle del ghiacciaio Whitechuck nel Glacier Peak Wilderness. SCOPRI OSSERVA Analizza Perché l acqua piovana riesce a scendere in profondità nel terreno? Che cos è uno strato impermeabile? Dove si forma una sorgente? terreno o roccia permeabili (si fanno attraversare dall acqua) una minore quantità di acqua nei ruscelli e nei fiumi, difficoltà di approvvigionamento idrico nei bacini delle centrali idroelettriche e pericoli di frane e smottamenti dei suoli abbandonati dai ghiacciai. Inoltre sono in pericolo flora e fauna delle alte montagne. La stessa veduta nel 2016: questo ramo del ghiacciaio si è ritirato di 1,9 chilometri. Che cosa sono le acque sotterranee? Come si formano? Osserva il disegno: l acqua piovana che cade sulla superficie terrestre non confluisce tutta nei fiumi o nei laghi. In parte evapora, in parte penetra nel suolo dove può essere prelevata dalle radici delle piante, in parte può infiltrarsi tra i granuli del suolo e delle rocce e scendere lentamente in profondità. Se l acqua incontra uno strato di roccia impermeabile viene bloccata e si accumula, imbevendo gli strati sovrastanti e formando una falda freatica, cioè una zona in cui la roccia è imbevuta di acqua. Nelle falde l acqua si muove lentamente e può arrivare in posti anche molto distanti dove può essere fatta risalire in superficie ed estratta falda freatica scavando pozzi profondi. Le acque delle falde possono sorgente affiorare in superficie anche naturalmente, formando una sorgente. Le acque delle sorgenti sono spesso ricche di sali asportati alle rocce attraversate e sono perciò dette acque minerali: sono le acque che, imbottigliate alla sorgente, si possono comunemente acquistare. Le acque che sgorgano da sorgenti presenti in zone vulcaniche sono dette acque termali perché hanno temperature elevate, da 30 °C a 75 °C. Le acque termali sono utilizzate dall uomo a scopo curativo perché contengono sali minerali benefici per la salute; possono servire per bagni, inalazioni o per preparare fanghi medicinali. terreno o roccia impermeabili (non si fanno attraversare dall acqua) L acqua sulla Terra 97

SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 1