1. L’organizzazione del corpo umano

1 L’organizzazione del corpo umano Quali sono i termini tipici del linguaggio scientifico che indicano le varie parti del corpo umano? Di certo sei capace di riconoscere e denominare con i termini del linguaggio comune le principali parti del tuo corpo: la testa, le braccia, le gambe, il tronco. Osserva la fotografia 1 : come vedi, le stesse parti che conosci assumono altri nomi scientifici. Ognuna di queste parti può ancora essere suddivisa come indicato nella fotografia 2 . Se si vuole andare ancora più nel dettaglio si possono individuare le regioni indicate nel disegno 3 . Analizza Che cosa s’intende comunemente per “braccio”? Da quali parti sono costituiti gli arti inferiori? Qual è il termine che nel linguaggio delle scienze sostituisce “testa”? Di quali parti è composto? Come definiresti il tronco nel corpo umano? Di quali parti è composto? Quali sono gli apparati e i sistemi del corpo umano? Quali funzioni svolgono? Quale differenza esiste tra apparato e sistema? Sai già che l’organismo umano, come quello di tutti i viventi, è composto da cellule che si specializzano a svolgere diverse funzioni e si riuniscono a formare i vari tessuti. Diversi tessuti si organizzano a formare un organo e più organi che collaborano alla stessa funzione costituiscono gli apparati e i sistemi ( 4 ). In un apparato gli organi hanno strutture molto diverse tra loro e sono costituiti da tessuti di diverso tipo; ad esempio, nell’apparato digerente un organo come lo stomaco è costituito da tessuto muscolare e tessuto ghiandolare. In un sistema la struttura dei vari organi è simile ed essi sono costituiti dallo stesso tipo di tessuto: ad esempio, nel sistema nervoso un organo come il cervello è costituito esclusivamente da tessuto nervoso.
1 L’organizzazione del corpo umano Quali sono i termini tipici del linguaggio scientifico che indicano le varie parti del corpo umano? Di certo sei capace di riconoscere e denominare con i termini del linguaggio comune le principali parti del tuo corpo: la testa, le braccia, le gambe, il tronco. Osserva la fotografia 1 : come vedi, le stesse parti che conosci assumono altri nomi scientifici. Ognuna di queste parti può ancora essere suddivisa come indicato nella fotografia 2 . Se si vuole andare ancora più nel dettaglio si possono individuare le regioni indicate nel disegno 3 . Analizza Che cosa s’intende comunemente per “braccio”? Da quali parti sono costituiti gli arti inferiori? Qual è il termine che nel linguaggio delle scienze sostituisce “testa”? Di quali parti è composto? Come definiresti il tronco nel corpo umano? Di quali parti è composto? Quali sono gli apparati e i sistemi del corpo umano? Quali funzioni svolgono? Quale differenza esiste tra apparato e sistema? Sai già che l’organismo umano, come quello di tutti i viventi, è composto da cellule che si specializzano a svolgere diverse funzioni e si riuniscono a formare i vari tessuti. Diversi tessuti si organizzano a formare un organo e più organi che collaborano alla stessa funzione costituiscono gli apparati e i sistemi ( 4 ). In un apparato gli organi hanno strutture molto diverse tra loro e sono costituiti da tessuti di diverso tipo; ad esempio, nell’apparato digerente un organo come lo stomaco è costituito da tessuto muscolare e tessuto ghiandolare. In un sistema la struttura dei vari organi è simile ed essi sono costituiti dallo stesso tipo di tessuto: ad esempio, nel sistema nervoso un organo come il cervello è costituito esclusivamente da tessuto nervoso.