Didattica inclusiva - Verso l’interrogazione

Verso l’interrogazione 1. Che cos’è una reazione chimica? Una reazione chimica è un fenomeno chimico che trasforma sostanze, i reagenti, in altre sostanze diverse, i prodotti. 2. Quali sono le due leggi fondamentali della chimica? Tutte le reazioni seguono due leggi fondamentali: - 1a legge: il peso dei reagenti è uguale a quello dei prodotti; - 2a legge: gli elementi non si combinano a caso, ma secondo quantità definite. 3. Come si possono scrivere le reazioni chimiche? Usando le formule degli elementi e dei composti si possono scrivere le reazioni. Questo tipo di scrittura viene detta equazione chimica. La frase “due molecole di idrogeno e una di ossigeno reagiscono e ciò che si ottiene sono due molecole di acqua” è facilmente scritta con l’equazione: 2H2 + O2 → 2H2O 4. Che cos’è un’ossidazione? Un tipo particolare di reazione è l’ossidazione, in cui uno dei reagenti è l’ossigeno, che si combina facilmente sia con i metalli sia con i non-metalli: - ossigeno + metalli → ossidi basici o ossidi; - ossigeno + non metalli → ossidi acidi o anidridi. Un particolare tipo di ossidazione è la combustione. Dando fuoco a un pezzetto di legno, l’ossigeno presente nell’atmosfera reagisce con il carbonio del legno e ciò che si ottiene è un gas, l’anidride carbonica. 5. Quali sono le caratteristiche tipiche degli acidi? E delle basi? Come si può distinguere un acido da una base? I composti ottenuti dalle reazioni di ossidazione possono reagire con l’acqua: - ossido acido + acqua → acido (acido citrico presente nel succo di limone). Molti acidi sono corrosivi, attaccano i metalli, sono pericolosi o irritanti se inalati o se vengono a contatto con pelle e mucose. - ossido basico + acqua → idrossido o base (ammoniaca). Le basi sono in genere viscide al tatto e di sapore amaro. Alcune sono anche corrosive e pericolose. Per stabilire il grado di acidità o basicità di una sostanza si possono usare gli indicatori, cartine che assumono colori diversi se a contatto con acidi o basi. 6. Che cos’è un sale? Se un acido reagisce con una base si forma un sale: - acido + base → sale (bicarbonato di sodio). I sali non sono né acidi né basi: sono definiti neutri. 7. Che cosa si intende per “ciclo del carbonio”? Quali sono i principali composti del carbonio? Un elemento presente in natura in diverse forme è il carbonio (C). Può presentarsi puro nella grafite e nel diamante, o insieme ad altri elementi, formando gli idrocarburi (petrolio). È inoltre la base di tutte le molecole che formano gli esseri viventi.
Verso l’interrogazione 1. Che cos’è una reazione chimica? Una reazione chimica è un fenomeno chimico che trasforma sostanze, i reagenti, in altre sostanze diverse, i prodotti. 2. Quali sono le due leggi fondamentali della chimica? Tutte le reazioni seguono due leggi fondamentali: - 1a legge: il peso dei reagenti è uguale a quello dei prodotti; - 2a legge: gli elementi non si combinano a caso, ma secondo quantità definite. 3. Come si possono scrivere le reazioni chimiche? Usando le formule degli elementi e dei composti si possono scrivere le reazioni. Questo tipo di scrittura viene detta equazione chimica. La frase “due molecole di idrogeno e una di ossigeno reagiscono e ciò che si ottiene sono due molecole di acqua” è facilmente scritta con l’equazione: 2H2 + O2 → 2H2O 4. Che cos’è un’ossidazione? Un tipo particolare di reazione è l’ossidazione, in cui uno dei reagenti è l’ossigeno, che si combina facilmente sia con i metalli sia con i non-metalli: - ossigeno + metalli → ossidi basici o ossidi; - ossigeno + non metalli → ossidi acidi o anidridi. Un particolare tipo di ossidazione è la combustione. Dando fuoco a un pezzetto di legno, l’ossigeno presente nell’atmosfera reagisce con il carbonio del legno e ciò che si ottiene è un gas, l’anidride carbonica. 5. Quali sono le caratteristiche tipiche degli acidi? E delle basi? Come si può distinguere un acido da una base? I composti ottenuti dalle reazioni di ossidazione possono reagire con l’acqua: - ossido acido + acqua → acido (acido citrico presente nel succo di limone). Molti acidi sono corrosivi, attaccano i metalli, sono pericolosi o irritanti se inalati o se vengono a contatto con pelle e mucose. - ossido basico + acqua → idrossido o base (ammoniaca). Le basi sono in genere viscide al tatto e di sapore amaro. Alcune sono anche corrosive e pericolose. Per stabilire il grado di acidità o basicità di una sostanza si possono usare gli indicatori, cartine che assumono colori diversi se a contatto con acidi o basi. 6. Che cos’è un sale? Se un acido reagisce con una base si forma un sale: - acido + base → sale (bicarbonato di sodio). I sali non sono né acidi né basi: sono definiti neutri. 7. Che cosa si intende per “ciclo del carbonio”? Quali sono i principali composti del carbonio? Un elemento presente in natura in diverse forme è il carbonio (C). Può presentarsi puro nella grafite e nel diamante, o insieme ad altri elementi, formando gli idrocarburi (petrolio). È inoltre la base di tutte le molecole che formano gli esseri viventi.