SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2

5.2 Il secondo principio: forza, massa e accelerazione Quando ti muovi trainando una valigia, sperimenti la relazione tra forza, massa e accelerazione di cui tratta il secondo principio della dinamica. SCOPRI OSSERVA 19 Massa costante Analizza Quali grandezze variano, quale resta costante? Quale relazione matematica lega le grandezze che variano? Che cosa afferma il secondo principio della dinamica? Osserva i tre casi: La valigia è sempre la stessa ( 19 ), ma se viene trainata da un adulto avrà accelerazione maggiore perché la forza applicata è maggiore. 20 21 Forza costante Accelerazione costante Se si mantiene costante la massa e si aumenta l intensità della forza, l accelerazione aumenta in proporzione: forza e accelerazione sono direttamente proporzionali. Le due valigie sono trainate dalla stessa persona con uguale forza ( 20 ), ma la prima valigia avrà accelerazione maggiore perché ha massa minore. Se si mantiene costante l intensità della forza e si aumenta la massa, l accelerazione diminuisce in proporzione: massa e accelerazione sono inversamente proporzionali. Le due valigie hanno la stessa accelerazione, anche se la seconda ha massa doppia della prima ( 21 ), perché la seconda è trainata con una forza doppia. Se si mantiene costante l accelerazione e si aumenta la massa, la forza deve aumentare in proporzione: forza e massa sono direttamente proporzionali. Forza, massa e accelerazione sono legate da una relazione nota come secondo principio della dinamica: Una forza applicata a un corpo determina su di esso un accelerazione che è direttamente proporzionale alla forza stessa e inversamente proporzionale alla sua massa. Le forze e il moto 103
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2