SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2

La potenza è dunque una grandezza fisica che indica il rapporto tra il lavoro compiuto e il tempo impiegato a compierlo. In formula: = – 2 MW 1 GW GW dove: P = potenza L = lavoro t = tempo La formula ti dice che la potenza è tanto più grande: quando, nello stesso tempo, si compie più lavoro (potenza e lavoro sono direttamente proporzionali); quando, a parità di lavoro, si impiega minor tempo per svolgerlo (potenza e tempo sono inversamente proporzionali). HAI CAPITO CHE... La potenza è il rapporto tra lavoro e tempo impiegato. L unità di misura della potenza è il watt. 1 watt è la potenza capace di compiere il lavoro di 1 joule in 1 secondo. L unità di misura della potenza nel S.I. è il watt (W); 1 W è la potenza capace di compiere il lavoro di 1 J in 1 secondo. Nella pratica per misurare la potenza di elettrodomestici o macchine sono molto usati anche i multipli del watt: il kW (chilowatt) che equivale a 1000 W, il MW (megawatt) che equivale a 1 milione di W, il GW (gigawatt) che equivale 1 miliardo di W. per saperne di Stori a James Watt e il cavallo vapore L unità di misura della potenza è legata al nome di James Watt (1736-1819), fisico e ingegnere scozzese. Nel 1768 costruì il suo modello di macchina a vapore, una macchina molto simile, nelle sue parti essenziali, al motore che viene usato ancora oggi. La macchina a vapore ebbe rapidamente una larga diffusione in Europa e in America e fu usata in seguito nelle fabbriche dove favorì il passaggio da una produzione di tipo artigianale a una di tipo industriale. Watt introdusse anche come unità di misura della potenza delle sue macchine l horse power, cioè la massima potenza sviluppata da un cavallo per compiere un certo lavoro: in quei tempi le macchine a vapore iniziavano a 116 Unità 5 fare concorrenza anche al lavoro agricolo svolto dagli animali. In italiano l espressione horse power fu tradotta in cavallo vapore. In realtà, il valore dell horse power (HP) e quello del cavallo vapore (CV) sono leggermente diversi: = = Ancora oggi il cavallo vapore viene usato per indicare la potenza dei motori anche se dal 1982 tale unità di misura avrebbe dovuto essere completamente sostituita dal watt. La potenza di 1 cavallo vapore di una macchina equivale alla potenza di 1 cavallo che solleva 1497 kg a 3,05 metri in un minuto. 1497 kg 3,05 m
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2