SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2

Nello schema della pagina precedente, l evaporazione dell acqua e la risalita verso l alto della massa di aria calda e umida che forma le nuvole sono dovute all energia termica della radiazione solare. Il vapore acqueo delle nuvole possiede energia potenziale, che deriva dalla trasformazione dell energia termica. Quando piove l energia potenziale si trasforma nell energia cinetica dell acqua che cade e questa di nuovo in energia potenziale dell acqua raccolta nei bacini delle dighe. Nelle condotte, mentre l acqua scorre in discesa, avviene la trasformazione dell energia potenziale in energia cinetica, che mette in moto la turbina. La turbina è collegata a una macchina elettrica, l alternatore, che trasforma l energia meccanica in energia elettrica. L esperimento di Joule Durante i passaggi descritti, parte dell energia si trasforma in calore, ossia in energia termica, a causa dell attrito dell aria, dell acqua e dei vari materiali. Passando da una forma all altra, dunque, l energia cambia aspetto ma non scompare. HAI CAPITO CHE... L energia si trasforma passando da una forma all altra e mantiene costante la sua quantità. Il principio di conservazione dell energia afferma che l energia non si crea e non si distrugge ma si trasforma, mantenendo costante la sua quantità. SCOPRI OSSERVA calore emesso dai gas di scarico In tutte le trasformazioni di energia si forma calore? Prova ora a pensare a che cosa accade quando si accende una lampadina: l energia elettrica si trasforma in energia luminosa. Se si misurano queste due forme di energia in Joule per il tempo di 1 secondo si nota che: energia elettrica = 100 J energia luminosa = 70 J Può sembrare che l energia in entrata non si sia conservata del tutto, poiché solo il 70% si è trasformata in energia utile per l illuminazione. Se però sfiori la lampadina ti accorgerai che è calda: il 30% dell energia si è trasformata in energia termica, che si disperde nell ambiente. Lo stesso fenomeno accade durante le trasformazioni energetiche che avvengono nel motore a scoppio di un automobile. L energia chimica della benzina viene trasformata attraverso una combustione in energia termica e poi in energia meccanica che mette in moto le ruote. Durante i passaggi si ha una dispersione dell energia m fornita del 75%, sotto forma di calore. calore emesso dall impianto di illuminazione calore emesso dal motore 40% % 2% energia meccanica utile 25% 8% 25% 122 Unità 5 calore emesso da meccanismi
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2