SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2

HAI CAPITO CHE... Un corpo che vibra (sorgente sonora) emette un suono. Le vibrazioni prendono il nome di onde sonore. SCOPRI OSSERVA Tutte le volte che un corpo viene fatto vibrare si sente dunque un suono. Si tratta di una vibrazione che provoca nell aria delle spinte successive che trasmettono quella vibrazione e la propagano tutt intorno. Il corpo che vibra prende il nome di sorgente sonora, le vibrazioni prendono il nome di onde sonore. Le onde sonore sono onde meccaniche longitudinali e, poiché si propagano in tutte le direzioni, sono sferiche e concentriche. possibile vedere le onde sonore? Le onde sonore sono invisibili ma si possono mettere in evidenza utilizzando qualche accorgimento. Se fai vibrare una bacchetta di metallo e poi l appoggi sulla superficie dell acqua di una bacinella, puoi vedere le onde che si originano nel punto in cui la bacchetta tocca l acqua ( 7 ). Se versi della sabbia su un tamburo e contemporaneamente lo percuoti su un fianco, vedrai la sabbia disporsi a cerchi concentrici ( 8 ). Ciò accade perché la visualizzazione avviene su una superficie piana e non nelle tre dimensioni dello spazio dove le onde apparirebbero sferiche. 7 HAI CAPITO CHE... 8 Le onde sonore possono essere visualizzate con alcuni accorgimenti e su una superficie piana. SCOPRI OSSERVA Analizza In quale caso senti un suono più forte? Come si propaga il suono nei vari materiali? Poiché le onde sonore sono onde meccaniche hanno bisogno, per propagarsi, di materia; nel vuoto il suono non si propaga perché non ci sono molecole che facciano da veicolo . La materia, come sai, è costituita da corpi solidi, liquidi e aeriformi che si differenziano per la loro struttura molecolare. Puoi ipotizzare che i solidi, le cui molecole sono molto vicine e vibrano le une contro le altre, trasmettano facilmente le onde sonore; i liquidi un po meno, visto che le loro molecole sono tra loro più distanti; ancora meno gli aeriformi, le cui molecole sono tra loro ancora più lontane. Puoi provare a verificare questa ipotesi: ascolta un suono la cui sorgente è nell acqua, per esempio quello generato da due sassi che un tuo compagno sbatte tra loro ( 9 ); ascolta poi lo stesso suono attraverso un oggetto di legno, per esempio una bacchetta ( 10 ). Sentirai il suono più forte attraverso la bacchetta perché le onde sonore si propagano meglio nella combinazione acqua-legno piuttosto che in quella 9 10 acqua-aria. Le onde e il suono 135
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2