SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2

HAI CAPITO CHE... Le proteine sono formate da amminoacidi; sono numerosissime e svolgono una vasta gamma di funzioni all interno degli organismi viventi. Le proteine sono sostanze molto delicate e basta un riscaldamento o il contatto con un acido per alterarne la struttura. Una proteina alterata non può più svolgere la sua specifica funzione e si dice denaturata. La denaturazione delle proteine è un fenomeno molto comune: avviene ogni volta che si fa cuocere un alimento ricco di proteine, per esempio un uovo. Anche la permanente fatta dai parrucchieri per arricciare i capelli denatura la cheratina, proteina di cui i capelli sono costituiti. 6.4 Gli idrocarburi Gli idrocarburi sono i composti organici più semplici; contengono solo atomi di carbonio (C) e di idrogeno (H) e sono detti per questo composti binari. Sono insolubili in acqua e se mescolati a essa formano uno strato oleoso superficiale. Hanno grande importanza economico-industriale perché sono usati come combustibili. Il più semplice idrocarburo è il metano (CH4), un gas incolore e dal lieve odore agliaceo. un buon combustibile e viene usato come gas da cucina o per riscaldamento; esistono anche auto alimentate a metano. La principale fonte di idrocarburi è il petrolio, una miscela di idrocarburi che vengono separati negli impianti di raffinazione e distillazione. SCOPRI OSSERVA Analizza Quali sostanze si separano a 20 °C? Che cosa rappresentano le temperature indicate nel disegno? 19 Come si ottengono gli idrocarburi dalla distillazione del petrolio? Il petrolio grezzo chiamato greggio , estratto dai depositi naturali del sottosuolo, viene trasportato alle torri di frazionamento ( 19 ) dove è portato a temperature via via più elevate. Gli idrocarburi gassosi a temperatura ambiente si separano già a 20 °C, man mano che la temperatura aumenta si separano tutti gli altri idrocarburi, l etere, la benzina, il cherosene, il gasolio, la nafta, gli oli lubrificanti e al fondo si depositano i residui come il bitume ( 20 ). I vari idrocarburi si ottengono quindi sfruttando le diverse temperature di ebollizione; poiché il processo separa più sostanze è detto distillazione frazionata. 20 TORRE DI FRAZIONAMENTO metano - propano 20 °C etere (solvente, combustibile, carburante) 70 °C benzina (carburante) 180 - 190 °C 190 - 300 °C cherosene (combustibile) petrolio (combustibile, lubrificante) gasolio (solvente, carburante, combustibile) olio, nafta (combustibile, lubrificante) vaselina (lubrificante) oltre 300 °C paraffina (cera) residui (bitume) 48 Unità 2
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 2