Didattica inclusiva - Verso l’interrogazione

Verso l’interrogazione 1. Da che cosa dipendono le caratteristiche di ogni individuo? Dove sono contenute le informazioni genetiche? Che cosa sono i cromosomi omologhi? Cos’è un cariotipo?Le caratteristiche di ogni individuo dipendono dal suo patrimonio genetico e sono il risultato dell’ereditarietà dei caratteri, cioè della trasmissione delle caratteristiche dai genitori ai figli. La scienza che studia i meccanismi dell’ereditarietà è la genetica. Le informazioni genetiche di ogni individuo sono contenute nei cromosomi, che nell’uomo sono 46, divisi in 23 coppie. I cromosomi simili tra loro sono detti omologhi: uno è di origine paterna e uno di origine materna. L’insieme di tutti i cromosomi di una cellula è detto cariotipo.2. Che cos’è la mitosi? E la meiosi?Le cellule somatiche (del corpo) si riproducono per mitosi. Grazie alla mitosi il patrimonio genetico rimane costante e le cellule di un certo organismo possiedono sempre le stesse caratteristiche. Le cellule sessuali si formano grazie alla meiosi che permette di dimezzare il numero di cromosomi e di garantire ai figli la maggior variabilità possibile. 3. Quale sostanza costituisce i cromosomi? Qual è la struttura del DNA? Come avviene la riproduzione del DNA?I cromosomi sono fatti di DNA, una sostanza la cui struttura chimica costituisce un codice contenente tutte le informazioni genetiche. Il DNA è costituito dal ripetersi di quattro diversi tipi di unità, detti nucleotidi. Essi sono composti da una molecola di zucchero (desossiribosio), una di acido fosforico e da una base azotata. Il DNA è formato da due catene di nucleotidi avvolte a spirale e legate attraverso le basi azotate. Il DNA è in grado di riprodursi per duplicazione. 4. Quale relazione lega il DNA alle proteine? Che cosa sono le proteine?Il DNA controlla la costruzione delle proteine. Esse determinano i vari caratteri, dal colore della pelle alla forma del naso, del volto e così via. Le proteine sono costituite da lunghe catene di amminoacidi. 5. Che cos’è una mutazione? Quali tipi di mutazione esistono?Le mutazioni sono cambiamenti del DNA che se avvengono nelle cellule sessuali sono trasmesse ai figli. Le mutazioni possono essere geniche, cromosomiche o genomiche.
Verso l’interrogazione 1. Da che cosa dipendono le caratteristiche di ogni individuo? Dove sono contenute le informazioni genetiche? Che cosa sono i cromosomi omologhi? Cos’è un cariotipo?Le caratteristiche di ogni individuo dipendono dal suo patrimonio genetico e sono il risultato dell’ereditarietà dei caratteri, cioè della trasmissione delle caratteristiche dai genitori ai figli. La scienza che studia i meccanismi dell’ereditarietà è la genetica. Le informazioni genetiche di ogni individuo sono contenute nei cromosomi, che nell’uomo sono 46, divisi in 23 coppie. I cromosomi simili tra loro sono detti omologhi: uno è di origine paterna e uno di origine materna. L’insieme di tutti i cromosomi di una cellula è detto cariotipo.2. Che cos’è la mitosi? E la meiosi?Le cellule somatiche (del corpo) si riproducono per mitosi. Grazie alla mitosi il patrimonio genetico rimane costante e le cellule di un certo organismo possiedono sempre le stesse caratteristiche. Le cellule sessuali si formano grazie alla meiosi che permette di dimezzare il numero di cromosomi e di garantire ai figli la maggior variabilità possibile. 3. Quale sostanza costituisce i cromosomi? Qual è la struttura del DNA? Come avviene la riproduzione del DNA?I cromosomi sono fatti di DNA, una sostanza la cui struttura chimica costituisce un codice contenente tutte le informazioni genetiche. Il DNA è costituito dal ripetersi di quattro diversi tipi di unità, detti nucleotidi. Essi sono composti da una molecola di zucchero (desossiribosio), una di acido fosforico e da una base azotata. Il DNA è formato da due catene di nucleotidi avvolte a spirale e legate attraverso le basi azotate. Il DNA è in grado di riprodursi per duplicazione. 4. Quale relazione lega il DNA alle proteine? Che cosa sono le proteine?Il DNA controlla la costruzione delle proteine. Esse determinano i vari caratteri, dal colore della pelle alla forma del naso, del volto e così via. Le proteine sono costituite da lunghe catene di amminoacidi. 5. Che cos’è una mutazione? Quali tipi di mutazione esistono?Le mutazioni sono cambiamenti del DNA che se avvengono nelle cellule sessuali sono trasmesse ai figli. Le mutazioni possono essere geniche, cromosomiche o genomiche.