Didattica inclusiva - Verso l’interrogazione

PERCORSI e Verso l interrogazion 1. Qual è la forma della Terra? Da quali linee è composto il reticolato geografico? Quali sono le coordinate geografiche? italiano rumeno inglese albanese francese arabo spagnolo cinese La Terra ha una forma sferica leggermente schiacciata ai Poli: il suo raggio è quindi minore ai Poli che all Equatore. Per determinare la posizione di un punto sulla superficie terrestre, la Terra viene divisa con un reticolo immaginario formato da circonferenze: i meridiani e i paralleli. Ogni punto ha due coordinate: la distanza dall Equatore (latitudine) e quella dal meridiano fondamentale di Greenwich (longitudine). 2. Come si chiama il movimento che la Terra compie attorno al suo asse? Quali sono le conseguenze di questo movimento? La Terra ha un moto di rotazione attorno al proprio asse (retta immaginaria che unisce Polo Nord e Polo Sud passando per il centro della Terra). Compie una rotazione completa in 24 ore (giorno) che determina l alternarsi del periodo di luce (dì) e di meridiani meridians méridiens meridianos meridian meridian paralleli parallels parallèles paralelos paralel paralel quello di buio (notte). Il moto di rotazione della Terra avviene da ovest verso est e determina anche il moto apparente del Sole e delle altre stelle nel cielo da est verso ovest. 3. Come si chiama il movimento che la Terra compie attorno al Sole? Quali sono le conseguenze di questo movimento? La Terra ha anche un moto di rivoluzione attorno al Sole latitudine latitude latitude latitud latitudine gjer sia gjeografike della durata di 365 giorni circa che avviene su un orbita ellittica. Insieme all inclinazione dell asse terrestre determina l alternarsi delle quattro stagioni. Nell emisfero boreale il 21 marzo inizia la primavera (equinozio di primavera), il 21 giugno l estate (solstizio d estate), il 23 settembre l autunno (equinozio d autunno) e il 22 dicembre l inverno (solstizio d inverno). Durante gli equinozi il dì dura 206 Unità 8 longitudine longitude longueur longitud longitudine gjat sia gjeografike
Didattica inclusiva - Verso l’interrogazione