SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 3

Nelle due sequenze puoi mettere a confronto la teoria di Lamarck e quella di Darwin alle prese con un caso molto famoso: l evoluzione della giraffa. Teoria di Lamarck Le giraffe, in origine, avevano tutte il collo corto. Con la scomparsa delle foglie più basse, alcune giraffe si sforzano di allungare il collo per raggiungere le foglie più alte. A causa del continuo sforzo il collo diventa più lungo. A ogni generazione il collo diventa più lungo, finché le giraffe si adattano completamente all ambiente. I figli delle giraffe con il carattere acquisito collo più lungo ereditano questo carattere. Teoria di Darwin In origine orig esiste una popolazione di giraffe che prelazion senta una certa variabilità nella lunghezza del collo. Le giraffe con il collo lungo hanno un vantaggio rispetto alle altre: possono nutrirsi anche delle foglie poste più in alto se quelle in basso scarseggiano. Questo vantaggio fa sì che le giraffe a collo lungo abbiano più probabilità di riprodursi trasmettendo ai figli il carattere collo lungo . Di generazione in generazione questo vantaggio fa in modo che il carattere collo lungo si fissi nella popolazione. v è la differenza? Dov O Per Lamarck le variazioni degli organismi avvengono dopo un cambiamento ambientale e sono la risposta a tale cambiamento. Per Darwin le variazioni degli organismi ci sono ancor prima del cambiamento ambientale e prevalgono solo quelle che rappresentano un vantaggio nei confronti della mutata situazione. O P Per Lamarck è possibile la trasmissione ereditaria dei caratteri acquisiti, mentre per Darwin i caratteri acquisiti durante la vita non vengono ereditati, ma sopravvivono e hanno la possibilità di riprodursi gli individui con i caratteri più vantaggiosi in un certo ambiente. L evoluzione per selezione naturale 249
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 3