SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 3

Lo sviluppo dell embrione e del feto HAI CAPITO CHE... Dopo poche ore dalla fecondazione lo zigote inizia a dividersi per mitosi. Diventa morula, poi blastula raggiungendo la parete dell utero in cui si annida e dando così inizio alla gestazione (gravidanza). L embrione cresce progressivamente e al terzo mese assume le sembianze di un bambino in cui si possono riconoscere gli organi. Da questo momento è chiamato feto e cresce ulteriormente fino all espulsione dal corpo della madre durante il parto al termine della trentottesima settimana dalla fecondazione. Una membrana che ricopre la blastula, il corion, emette uno speciale ormone, che stimola l ovaia a continuare la produzione di progesterone, l ormone della gravidanza e blocca così la maturazione di altri ovuli. In circa 38 settimane dalla fecondazione, lo zigote si trasforma in bambino attraverso le fasi di embrione ( 17 ) e di feto ( 18 ). Nei primi tre mesi l embrione, derivato dalle cellule più interne della blastula, si sviluppa rapidamente e si formano gli organi e gli apparati. Al terzo mese di gravidanza l embrione assume le sembianze di un bambino in miniatura lungo circa una decina di centimetri; si riconoscono già braccia e gambe e una testa in cui sono ben visibili gli occhi e il naso. Da questo momento il nuovo essere è chiamato feto e nei restanti mesi si perfeziona, cresce e termina lo sviluppo degli organi. Verso il quinto mese di gravidanza è lungo 25-30 cm e ha acquistato la capacità di muoversi: apre e chiude le palpebre, stringe le mani e scalcia. Al settimo mese è completamente formato, tanto da riuscire a sopravvivere anche fuori dal corpo materno, protetto e nutrito da una incubatrice. In seguito il feto aumenta di dimensioni, raggiungendo i 50 cm, e di peso. Poche settimane prima della nascita, ruota e si dispone a testa in giù, posizione migliore per uscire nel mondo esterno. 17 18 4 se etttim iman an ne 12 setttiima 12 m ne e per saperne di Come si capisce se c è una gravidanza in corso Il primo segno dell inizio di una gravidanza è la sospensione del ciclo ovarico: le mestruazioni non avvengono alla data stabilita perché la mucosa uterina che accoglie l embrione non si distrugge e quindi non deve essere eliminata con la mestruazione. Naturalmente l inizio della gravidanza dovrà essere confermato da un test e da un consulto con il medico. Esistono diversi test di gravidanza, ma tutti sono basati sullo stesso principio: reagiscono a un ormone prodot- 316 Unità 12 Salu te to dall embrione. In farmacia sono in to da un test sul sangue, prescritto libera vendita dei test che permettodal medico ed eseguito in laboratorio. no di determinare la TEST DI GRAVIDANZA presenza di questi ormoni nell urina. Impregnando con qualche goccia di urina il dispositivo si può facilmente leggere dopo qualche minuto il risultato. L inizio di una gravidanza può essere formalmente stabili-
SCIENZE DA SCOPRIRE VOLUME 3