CALORE E TEMPERATURA

Compito 3 - Manteniamo l’acqua fresca e il tè caldo Per mantenere una bevanda fresca o calda durante una gita, lo hai studiato, basta avere un thermos. Tuttavia non è un oggetto che tutti abbiamo a disposizione: dobbiamo quindi rassegnarci a bere acqua calda e tè freddo? La soluzione è semplice: costruiamo un contenitore che abbia le proprietà del thermos e soprattutto che sia poco ingombrante e non eccessivamente pesante. >> COMPITO DI REALTÀ Materiali- Cubetti di ghiaccio- 2 bicchieri di vetro- Una bottiglietta d’acqua da 50 cl- Termometro a immersione- Un vecchio maglione di lana- Spago- Colla liquida- Una piccola spilla da balia o una piccola graffetta- Cartellone- Dispositivo per fotografie (macchina fotografica, smartphone, ecc.- Materiale da disegno- Computer con collegamento a Internet- Libro di testoTempi- 2 ore a casa- 2 ore in classeOrganizzazione- Singolarmente- In gruppoCompetenze chiave- Imparare ad imparare- Competenze matematiche e scientifiche- Competenze sociali e civiche- Spirito di iniziativa- Competenze digitali- Comunicazione nella madrelingua- Consapevolezza ed espressione culturale I passi 1 Amplia le tue conoscenze2 Esegui esperimenti3 Costruisci il thermos4 Prepara in gruppo la presentazione del lavoro svolto5 Confrontati con gli altri gruppi della classe 1 Amplia le tue conoscenzeSai che il calore passa da un corpo a un altro posto a contatto con il primo per ………………….Spiega come avviene questo passaggio.Hai anche studiato che non per tutti i corpi tale passaggio avviene in eguale misura.Secondo questa caratteristica, come possono essere classificati i corpi?Come pensi si comporti la lana?Fai ora un’ipotesi su come costruire il thermos e discutine con i tuoi compagni di gruppo.2 Esegui esperimentiPer capire il comportamento della lana esegui questi semplici esperimenti.a. Prendi due bicchieri uguali e riempili con la stessa quantità d’acqua, alla stessa temperatura, e metti in ciascuno due cubetti di ghiaccio. Avvolgi il secondo bicchiere in un panno di lana e registra il tempo di fusione del ghiaccio.TEMPO DI FUSIONEBICCHIERE 1BICCHIERE 2b. Ripeti lo stesso esperimento ponendo nei due bicchieri acqua molto calda (non serve che sia bollente) e alla stessa temperatura, che registrerai su una tabella.Dopo 30 minuti rimisura la temperatura nei due bicchieri.TEMPERATURA °C (TEMPO 0)TEMPERATURA °C (TEMPO 30 MINUTI)BICCHIERE 1BICCHIERE 2Dall’analisi dei dati dei due esperimenti scopriamo che la lana:☐ riscalda (sorgente di calore);☐ ostacola la dispersione di calore nell’ambiente (isolante).Ricordati di fotografare ogni fase degli esperimenti.3 Costruisci il thermosRitaglia la manica di un vecchio maglione di lana in modo che la bottiglietta d’acqua sia completamente contenuta, aggiungendo circa 5 cm. Cospargi i bordi appena tagliati, per circa 0,5 cm di spessore, con la colla liquida: questo eviterà alla maglia di disfarsi. Quando la colla sarà asciutta infila con la spilla da balia (graffetta) lo spago a circa 1 cm dal bordo; stringendo, il “sacchetto” si chiuderà attorno alla bottiglia sia all’estremità superiore che inferiore. Il nostro thermos è terminato! Verifica ora il suo funzionamento mettendo la bottiglietta in frigorifero e registrando per quanto tempo l’acqua rimane fresca nel nostro thermos posto a temperatura ambiente. Il contenitore così costruito può essere migliorato: sapresti come? (Prova a pensare, ad esempio, a utilizzare del polistirolo.) Ricorda di fotografare ogni fase della costruzione.4 Prepara in gruppo la presentazione del lavoro svoltoDecidi con i tuoi compagni come allestire un cartellone per mostrare il lavoro svolto e come presentarlo alla classe.5 Confrontati con gli altri gruppi della classeIllustra alla classe il cartellone e confrontati con gli altri gruppi sui risultati ottenuti e sulle idee emerse per migliorare il thermos. Quale sarà l’idea migliore?Autobiografia cognitiva Ripensa al tuo percorso NOME ……………….……...…….............……. COGNOME ……………….………….............…....…. CLASSE ……………. DATA ……………. Titolo del compito di realtà ………….....................................................………………………………………………………........………………… (Rispondi alle domande ricordando che non esiste una risposta esatta e che non è prevista una valutazione) Quali argomenti hai affrontato? Quali hai trovato facili e quali difficili? 1. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 2. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 3. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 4. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 5. ………………………....……….…………………………… ☐ Facile ☐ Difficile 1. Ciò che sapevi ti è servito per sviluppare l’argomento? ☐ Sì ☐ No ☐ In parte 2. Hai saputo selezionare nuove risorse utili allo svolgimento del compito? ☐ Sì ☐ No ☐ In parte 3. Che cosa hai scoperto di saper fare meglio dei tuoi compagni? 4. Quali difficoltà hai incontrato? Come le hai superate? 5. Pensi che il lavoro finale prodotto sia: In che cosa poteva essere migliorato? ☐ ottimo ☐ buono ☐ sufficiente ☐ insufficiente 6. Pensi che il tempo a tua disposizione sia stato: ☐ ottimo ☐ buono ☐ sufficiente ☐ insufficiente 7. Hai lavorato in modo attento e costante? ☐ Sì ☐ No ☐ In parte 8. Hai collaborato in modo attivo ed efficace con i tuoi compagni di gruppo? ☐ Sì ☐ No ☐ In parte 9. Ritieni che l’attività svolta ti sia stata utile? ☐ Sì ☐ No ☐ In parte 10. Durante l’attività ti sei posto altre domande alle quali vorresti dare risposta? Quali? ☐ Sì ☐ No
Compito 3 - Manteniamo l’acqua fresca e il tè caldo Per mantenere una bevanda fresca o calda durante una gita, lo hai studiato, basta avere un thermos. Tuttavia non è un oggetto che tutti abbiamo a disposizione: dobbiamo quindi rassegnarci a bere acqua calda e tè freddo? La soluzione è semplice: costruiamo un contenitore che abbia le proprietà del thermos e soprattutto che sia poco ingombrante e non eccessivamente pesante. >> COMPITO DI REALTÀ Materiali- Cubetti di ghiaccio- 2 bicchieri di vetro- Una bottiglietta d’acqua da 50 cl- Termometro a immersione- Un vecchio maglione di lana- Spago- Colla liquida- Una piccola spilla da balia o una piccola graffetta- Cartellone- Dispositivo per fotografie (macchina fotografica, smartphone, ecc.- Materiale da disegno- Computer con collegamento a Internet- Libro di testoTempi- 2 ore a casa- 2 ore in classeOrganizzazione- Singolarmente- In gruppoCompetenze chiave- Imparare ad imparare- Competenze matematiche e scientifiche- Competenze sociali e civiche- Spirito di iniziativa- Competenze digitali- Comunicazione nella madrelingua- Consapevolezza ed espressione culturale I passi 1 Amplia le tue conoscenze2 Esegui esperimenti3 Costruisci il thermos4 Prepara in gruppo la presentazione del lavoro svolto5 Confrontati con gli altri gruppi della classe 1 Amplia le tue conoscenzeSai che il calore passa da un corpo a un altro posto a contatto con il primo per ………………….Spiega come avviene questo passaggio.Hai anche studiato che non per tutti i corpi tale passaggio avviene in eguale misura.Secondo questa caratteristica, come possono essere classificati i corpi?Come pensi si comporti la lana?Fai ora un’ipotesi su come costruire il thermos e discutine con i tuoi compagni di gruppo.2 Esegui esperimentiPer capire il comportamento della lana esegui questi semplici esperimenti.a. Prendi due bicchieri uguali e riempili con la stessa quantità d’acqua, alla stessa temperatura, e metti in ciascuno due cubetti di ghiaccio. Avvolgi il secondo bicchiere in un panno di lana e registra il tempo di fusione del ghiaccio.TEMPO DI FUSIONEBICCHIERE 1BICCHIERE 2b. Ripeti lo stesso esperimento ponendo nei due bicchieri acqua molto calda (non serve che sia bollente) e alla stessa temperatura, che registrerai su una tabella.Dopo 30 minuti rimisura la temperatura nei due bicchieri.TEMPERATURA °C (TEMPO 0)TEMPERATURA °C (TEMPO 30 MINUTI)BICCHIERE 1BICCHIERE 2Dall’analisi dei dati dei due esperimenti scopriamo che la lana:☐ riscalda (sorgente di calore);☐ ostacola la dispersione di calore nell’ambiente (isolante).Ricordati di fotografare ogni fase degli esperimenti.3 Costruisci il thermosRitaglia la manica di un vecchio maglione di lana in modo che la bottiglietta d’acqua sia completamente contenuta, aggiungendo circa 5 cm. Cospargi i bordi appena tagliati, per circa 0,5 cm di spessore, con la colla liquida: questo eviterà alla maglia di disfarsi. Quando la colla sarà asciutta infila con la spilla da balia (graffetta) lo spago a circa 1 cm dal bordo; stringendo, il “sacchetto” si chiuderà attorno alla bottiglia sia all’estremità superiore che inferiore. Il nostro thermos è terminato! Verifica ora il suo funzionamento mettendo la bottiglietta in frigorifero e registrando per quanto tempo l’acqua rimane fresca nel nostro thermos posto a temperatura ambiente. Il contenitore così costruito può essere migliorato: sapresti come? (Prova a pensare, ad esempio, a utilizzare del polistirolo.) Ricorda di fotografare ogni fase della costruzione.4 Prepara in gruppo la presentazione del lavoro svoltoDecidi con i tuoi compagni come allestire un cartellone per mostrare il lavoro svolto e come presentarlo alla classe.5 Confrontati con gli altri gruppi della classeIllustra alla classe il cartellone e confrontati con gli altri gruppi sui risultati ottenuti e sulle idee emerse per migliorare il thermos. Quale sarà l’idea migliore?Autobiografia cognitiva Ripensa al tuo percorso NOME ……………….……...…….............…….  COGNOME ……………….………….............…....….  CLASSE …………….  DATA ……………. Titolo del compito di realtà ………….....................................................………………………………………………………........………………… (Rispondi alle domande ricordando che non esiste una risposta esatta e che non è prevista una valutazione) Quali argomenti hai affrontato? Quali hai trovato facili e quali difficili? 1. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 2. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 3. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 4. ……………………………….………………………………. ☐ Facile ☐ Difficile 5. ………………………....……….…………………………… ☐ Facile ☐ Difficile 1. Ciò che sapevi ti è servito per sviluppare l’argomento? ☐ Sì  ☐ No  ☐ In parte 2. Hai saputo selezionare nuove risorse utili allo svolgimento del compito? ☐ Sì  ☐ No  ☐ In parte 3. Che cosa hai scoperto di saper fare meglio dei tuoi compagni? 4. Quali difficoltà hai incontrato? Come le hai superate? 5. Pensi che il lavoro finale prodotto sia: In che cosa poteva essere migliorato? ☐ ottimo  ☐ buono  ☐ sufficiente ☐ insufficiente 6. Pensi che il tempo a tua disposizione sia stato: ☐ ottimo  ☐ buono  ☐ sufficiente ☐ insufficiente 7. Hai lavorato in modo attento e costante? ☐ Sì  ☐ No  ☐ In parte 8. Hai collaborato in modo attivo ed efficace con i tuoi compagni di gruppo? ☐ Sì  ☐ No  ☐ In parte 9. Ritieni che l’attività svolta ti sia stata utile? ☐ Sì  ☐ No  ☐ In parte 10. Durante l’attività ti sei posto altre domande alle quali vorresti dare risposta? Quali? ☐ Sì  ☐ No