6 Alimentazione e rischi alimentari

6 Alimentazione e rischi alimentari ormai scientificamente accertato che all origine di molte malattie vi è una stretta relazione tra diversi fattori: ambientali, genetici, o legati allo stile di vita. In tale contesto l alimentazione rappresenta un fattore di rischio molto importante. Uno dei primi rischi è relativo all eccesso di cibo in relazione allo scarso movimento. Abbiamo visto che sovrappeso e obesità costituiscono un pericolo per la salute, soprattutto per il rischio di insorgenza di alcune malattie (quali la cardiopatia coronarica, il diabete, l ipertensione e alcuni tipi di cancro), di insufficienza respiratoria (apnee notturne) e delle conseguenze meccaniche provocate dal sovraccarico sulle articolazioni (colonna vertebrale, ginocchia, anche ecc.). Ma gli alimenti possono rappresentare sia un fattore di rischio che un fattore di prevenzione. Ad esempio, rispetto all insorgenza di una serie di tumori numerosi studi evidenziano l importanza delle corretta alimentazione in termini di prevenzione. Nel 1997 il World Cancer Research Fund e l American Institute for Cancer Research hanno riunito in un volume i risultati dei numerosi studi condotti in tutto il mondo sugli effetti dell alimentazione sui più diffusi tipi di tumori. Il numero dei casi di malattia che una corretta alimentazione può risparmiare è altissimo. TUMORE (in ordine di diffusione) CIBI E CONDIZIONI CHE LO FAVORISCONO Polmone CIBI E CONDIZIONI CHE LO PREVENGONO CASI EVITABILI CON LA DIETA Verdura e frutta dal 20 al 33% Stomaco Sale Cibi grigliati Verdura e frutta Uso del frigo dal 66 al 75% Seno Grassi animali Alcol Obesità Verdura dal 33 al 50% Colon e retto Grassi animali Alcol Fibre e verdura dal 66 al 75% Bocca e gola Alcol Cibi grigliati Verdura e frutta dal 33 al 50% Fegato Alcol Cibi contaminati Verdura e frutta dal 33 al 66% Collo dell'utero Obesità dal 10 al 20% Esofago Alcol dal 50 al 75% Prostata Grassi animali dal 10 al 20% Essenzialmente, per migliorare l alimentazione è necessario: 1) incrementare il consumo di frutta e verdura fresca di stagione; 2) limitare il consumo di alcol, carni rosse e grassi. Essere consapevoli della propria alimentazione 157 143_168_Alimentazione.indd 157 21/03/18 16:55
6 Alimentazione e rischi alimentari