SCIENZE - PROVE DI REALTÀ E COMPITI AUTENTICI

Se per esempio una forza ha un intensità di 10 N e vuoi rappresentarla con un segmento orientato, devi prima di tutto stabilire un unità di misura; se hai posto 1 N = 1 cm, il segmento avrà lunghezza 10 cm; se la forza ha intensità 5 N, il segmento avrà lunghezza 5 cm; e così via. Le forze possono essere sommate e la forza A (vettore) che si ottiene viene chiamata risultante R . Disegna la risultante tra due forze di pari modulo con: la stessa direzione e lo stesso verso; la stessa direzione e verso opposto. 2 Esegui esperimenti Scegli un compagno (U), che dovrà essere lo stesso per l intera classe, e assegnagli una forza che userai come riferimento. Disegna tale forza come un vettore di lunghezza a tua scelta. U A U A A FA R A FU Valuta ora la forza di ciascuno dei tuoi compagni di classe relativamente alla forza di U. Tendi la corda ponendo da un lato il compagno U e dall altro quello di cui devi misurare la forza (A). Lega nel mezzo della corda il panno colorato e in corrispondenza di esso, sul pavimento, incolla una striscia di nastro adesivo da pacchi. Al tuo via i due contendenti dovranno iniziare a tirare. Se il panno si sposta verso il compagno U, significa che il compagno A esercita una forza inferiore rispetto a U. Prova a rappresentare la situazione disegnando i vettori delle due forze: quello che rappresenta la forza esercitata da A sarà più corto di quello che A rappresenta la forza esercitata da U. Disegna quindi la risultante delle due forze (R). Che cosa accade invece se il panno si sposta verso il compagno A? Rappresenta con i vettori anche questa situazione. Misura ora la forza di ciascuno dei tuoi compagni rispetto a U. Quanti sono più forti di U? Riporta i risultati in una tabella. Ora scegli un compagno che sia stato più forte di U (lo puoi chiamare U') e ripeti l esperimento, riordinando la tabella in questo modo: COMPAGNI PI FORTI DI U' A, B, C COMPAGNI MENO FORTI DI U' E PI FORTI DI U D, E, F COMPAGNI MENO FORTI DI U G, H, I Puoi continuare a misurare le forze relative dei tuoi compagni scegliendo ogni volta un nuovo riferimento e aggiornando successivamente la tabella. Al termine, la tabella rappresenterà una classifica relativa delle forze applicate alla corda durante l esperimento. 3 Prepara in gruppo la presentazione del lavoro svolto Riporta su un cartellone la tabella che hai compilato e il metodo usato per ricavare i dati in essa contenuti. 4 Confrontati con gli altri gruppi della classe Metti a confronto i dati della tua squadra con quelli delle altre e prova a prevedere quale squadra vincerebbe un torneo basandoti sui dati ricavati dall esperimento. Verifica la validità dei risultati ottenuti organizzando un torneo di tiro alla fune tra i gruppi della classe. Compito 3 Tiro alla fune - vincere a tavolino 61 053_096_CompitiDiRealtà_VOL2_SCIENZE.indd 61 21/03/18 16:51
SCIENZE - PROVE DI REALTÀ E COMPITI AUTENTICI